SPEDIZIONE GRATUITA SU TUTTI GLI ORDINI

Esercizio fisico: l’allenamento diminuisce il rischio di ammalarsi

L’esercizio fisico è uno strumento fondamentale per la nostra vita, capace di incrementare il nostro benessere.

Allenare il proprio corpo è un vero e proprio toccasana per la salute.
In questo articolo evidenzieremo i tanti effetti positivi dello sport che vi spingeranno a muovervi di più.

Lo sport allunga la vita, lo dice la scienza

L’ OMS (l’Organizzazione Mondiale della Sanità) evidenzia come l’inattività fisica sia il quarto motivo di morte al mondo. I numerosi studi scientifici parlano chiaro: svolgere una regolare attività fisica favorisce uno stile di vita sano, con notevoli benefici sulla salute generale della persona.

A tutte le età, svolgere attività fisica regolare anche se moderata contribuisce al miglioramento della qualità della vita; lo sport influisce infatti sullo stato di salute e sulla sfera psichica.

Per quanto riguarda la salute, l’esercizio fisico riduce la pressione arteriosa, comporta benefici evidenti per l’apparato muscolare e scheletrico; controlla inoltre il livello di glicemia, modula positivamente il colesterolo nel sangue, aiuta a prevenire le malattie metaboliche e cardiovascolari.

Esso agisce in maniera profonda anche sulla mente: riduce i sintomi di ansia, stress, depressione e solitudine.

L’attività fisica, preferibilmente aerobica, non deve essere necessariamente intensa: per essere fisicamente attivi sono sufficienti semplici movimenti che fanno parte della vita quotidiana, come camminare, ballare, andare in bicicletta.

sportcare: warmup cream crema preparatoria per muscoli e tendini Sportlab Milano


Attività fisica anche in inverno: sì o no?

Ovviamente sì: mantenersi attivi tutto l'anno diminuisce le probabilità di contrarre infezioni respiratorie. È fondamentale mantenersi attivi anche d’inverno: una ricerca sul rapporto tra esercizio fisico e malattie delle vie aeree ha dimostrato che le attività aerobiche aiutano ad abbattere le probabilità di ammalarsi in inverno.

Non solo, quando raffreddore o influenza compaiono, la durata e la severità dei sintomi risultano del 40% inferiori nei soggetti che fanno attività fisica cinque volte a settimana rispetto a coloro che conducono una vita sedentaria.

Non è necessario esagerare con l’attività fisica. L’OMS consiglia agli adulti in buona salute di raggiungere un minimo di 150 minuti a settimana di attività fisica moderata. Una passeggiata nelle ore più tiepide, una corsetta o un giro in bici possono ridurre i

disturbi dell’umore dovuti alla diminuzione delle ore di luce, oltre che a contrastare i malanni di stagione come influenza e raffreddore.

Sport d’inverno in sicurezza

Dobbiamo però agire con cautela: valutiamo le nostre condizioni fisiche e climatiche prima di intraprendere attività fisica nei mesi freddi. Il freddo ha un effetto vasocostrittore, dunque con le basse temperature aumenta il rischio di traumi e infortuni.

Il momento del riscaldamento è quindi fondamentale: come abbiamo già detto negli articoli precedenti è necessario portare muscoli e tendini alla giusta temperatura prima di cominciare qualsiasi attività fisica all’aperto. In questo possono venirvi in aiuto i prodotti preparatori di SportLab Milano, studiati per preparare il corpo a qualsiasi attività fisica: la crema riscaldante WARMUP CREAM agisce rapidamente dopo l’applicazione favorendo il metabolismo sottocutaneo e producendo una delicata e duratura sensazione di riscaldamento senza però arrossare la pelle.

Alla fine di ogni allenamento, che sia esso all’aperto o in palestra, non dimenticatevi di far raffreddare e decontrarre i muscoli, camminando con calma ma restando sempre in movimento.

Dunque è chiaro, per vivere bene occorre fare sport sempre: non rimane che muoversi, correre e camminare ogni giorno, anche quando è inverno.