SPEDIZIONE GRATUITA SU TUTTI GLI ORDINI

Bologna Marathon e Trail raccontati da Cinzia Ceccolini

A maggio scorso abbiamo avuto il piacere di poter partecipare come Sponsor Tecnico alla Bologna Marathon Trail.

Tutti i partecipanti hanno trovato nella sacca gara i monodose della ACTIVE SUN 30 e della FEET RELAX, due alleati indispensabili prima e dopo gli sport all’aperto!

Ci sembrava doveroso raccontarvi al meglio questo evento, intervistando la Project Manager Cinzia Ceccolini.

Partiamo dall’inizio, come è nata Bologna Marathon?

La prima edizione della Bologna Marathon doveva svolgersi a marzo 2020, ma ad una settimana dall’evento, per cause che tutti conosciamo, è stata annullata.

A Bologna non si correva una maratona da ben 25 anni, ed è stato proprio questo lo stimolo che ci ha dato il via. Inoltre, l’interesse del Comune, che ha da subito condiviso la nostra iniziativa, è stato un grande aiuto, soprattutto perché ci ha permesso di riportarla in pieno centro, dando così la possibilità a tutta la cittadinanza di viverla a pieno.

Il periodo ufficiale della Bologna Marathon è ai primi di marzo, anche se nel 2021, a causa del Covid, l’avevamo posticipata al mese di ottobre.

L’evento dà la possibilità a tutti di partecipare, perché ha al proprio interno il percorso da 42 km, quello da 30 km (utilissimo per chi si sta preparando ad altre maratone) e infine quello da 6 km, per chi corre per il semplice gusto di farlo.

 

Bologna Marathon 2022

 

Che riscontro avete ottenuto dagli appassionati e dagli sportivi, dopo avere riportato la maratona a Bologna dopo 25 anni?

In città è stata veramente una festa al di là della corsa: l'evento è stato molto sentito. È stato molto emozionante per tutti i runners, sicuramente ancora di più per quelli della zona, ma ne sono venuti tanti anche da fuori Bologna e da fuori Regione. Tra l'altro non era stata fatta una grande pubblicità, perché veniva appunto da un rinvio, dopo che avevamo perso anche molte risorse.

Quest'anno il progetto è quello di giocare invece in anticipo, contattando varie organizzazioni, altre maratone anche all'estero. Insomma, è ovvio che partendo prima ci vuole più tempo e più impegno, ma quello che ci interessa è il risultato finale, ovvero che l’evento cresca.

Parliamo un po’ di Cinzia Ceccolini, come ti sei avvicinata all’organizzazione dell’evento?

Premetto che nella vita io sono avvocato. Amo definirmi “avvocato podista”, perché amo correre! La corsa è arrivata nella mia vita in un momento delicato; ho iniziato a correre per poter mangiare ed entrare in quei pantaloni che proprio non volevano entrarmi e poi non l’ho più abbandonata. Non ne ho potuto proprio fare a meno.

Ho iniziato così ad unire la corsa con un’altra mia grande passione che mi accompagna da sempre, la beneficenza. Così nel tempo ho iniziato ad organizzare i primi convegni ed eventi sportivi. Per esempio, ho collaborato nell’iniziativa “Run Challenge”, che nasce a Milano con Silvia Parente, atleta paraolimpica: aiuto nell’organizzazione dei volontari ed insieme abbiamo deciso di portare questo evento anche a Bologna. Insomma, lo sport mi ha tenuto compagnia in un periodo in cui ero più libera e così mi sono rimboccata le maniche per farlo diventare qualcosa che potesse integrarsi totalmente nella mia vita, unendolo a quest’altra passione.

Come arrivo alla Bologna Marathon? È avvenuto che, nel settembre scorso, la Presidente di Bologna Marathon mi ha chiesto di aiutarla nell’organizzazione. Ho aiutato al primo evento e adesso continuiamo a collaborare anche per gli eventi futuri. 

 

Cinzia Ceccolini Maratona

 

Di quale aspetto della Bologna Marathon ti occupi?

Cerco sponsorizzazioni e curo l'aspetto dei volontari. Adesso sto seguendo anche la promozione anche con le varie agenzie e con le altre maratone. Faccio molta rete in generale, quindi quello che mi viene in mente di utile lo metto in pratica.

Com'è stato organizzare questo evento così tanto atteso?

È stato molto bello, perché il team ha lavorato in sinergia e in allegria. Si è sempre respirato un bel clima. È stato molto stimolante, perché sia nel team che tra i volontari c'è stata veramente un'armonia, un'energia, una voglia di fare molto bella. Mi hanno davvero sorpreso i volontari, che non si sono risparmiati per niente. Poi alla partenza è arrivato Gianni Morandi a sorpresa, ma la maratona è stata molto partecipata in generale, dai bolognesi e non.

 

Bologna Marathon 2022

 

Come è stata strutturata quest’anno la Maratona? Possiamo avere qualche anticipazione per la prossima edizione?

La maratona arriva in piazza Maggiore mentre i pettorali si ritirano al Paladozza, che è il Palazzo dello sport di Bologna. Ad ottobre, due giorni prima dell’evento, un intrattenitore ha organizzato diversi talk, tra cui anche la presentazione del libro “Corri” di Roberto Di Sante. Assicuriamo ai nostri sportivi convenzioni con ristoranti e hotel, per accoglierli al meglio. Siamo sempre disponibili a venire incontro ad esigenze particolari, per permettere la migliore riuscita dell’evento, oltre che il benessere degli sportivi. A marzo 2023 ci sarà un’Expo, un vero e proprio Villaggio della Maratona, dove si potrà accedere per partecipare all’intrattenimento che sarà organizzato nei giorni precedenti.

Già sono aperte le iscrizioni per il prossimo anno per la Bologna Marathon di marzo 2023, come mai questa scelta?

Diciamo che molti atleti si iscrivono presto perché a fine settembre c’è l’aumento della quota d’iscrizione e quindi molti runners che decidono di programmarla tendono ad acquistare i biglietti in anticipo, per risparmiare.

Se dovessi anche pubblicizzare l’evento tramite questo articolo per invitare gli atleti a iscriversi cosa diresti?

Non c’è solo la corsa, ma una serie di eventi collaterali, che adesso non posso ancora svelarvi. Daremo ai runners parecchi servizi, coordinandoci con realtà del territorio come Bologna Welcome, i musei e con agevolazioni in giro per la città.

Cosa ci puoi dire invece dell’evento della Bologna Marathon Trail?

La Bologna Marathon Trail si svolge a maggio, ma gli organizzatori sono gli stessi della Bologna Marathon. È il secondo anno che si tiene e si sviluppa nel contesto del Villaggio della Salute, a Monterenzio, sulle colline dell’Appennino bolognese. È stato realizzato in questo contesto molto bello perché è un villaggio curatissimo, perfetto, pulitissimo, con tante piscine, centro benessere, e il percorso si snoda in mezzo ai calanchi, il posto è bellissimo.

 

Bologna Marathon Trail

 

Tu hai avuto la possibilità di provare prodotti SPORTLAB MILANO?

Mi ha sorpreso in particolare la COOLDOWN CREAM. Mi è piaciuta tantissimo perché ha un profumo gradevole rispetto a tanti prodotti simili e non gela le gambe, le alleggerisce. Mi è piaciuta molto e la consiglierei.

Hai avuto feedback dagli sportivi sui prodotti SPORTLAB MILANO?

Tutti gli atleti vincitori hanno ricevuto in omaggio un box della SPORTLAB MILANO. Tutti sono stati molto attratti dalla SPORTCASE che, essendo ermetica, ha riscosso molto successo, ed in generale sono rimasti molto colpiti dalla cura del packaging e della ricerca della sostenibilità.

 

Quindi a noi del Team di SPORTLAB MILANO non resta che consigliarvi e rimandarvi direttamente alla pagina dedicata della COOLDOWN CREAM e della SPORTCASE per sincerarvi del feedback di Cinzia e degli sportivi.